olimpiadiIn Puglia una iniziativa per incrementare la raccolta differenziata nei 24 comuni del Consorzio Ato Le/3. Percorsi formativi per 26 giovani e per il comune vincitore 15 mila euro. Al via anche “R… come riciclo“.

E’ giunta ormai ai blocchi di partenza l’iniziativa denominata “Le ricicliadi”, proposta dal Consorzio Ato Le/3 e rivolta ad incrementare la raccolta differenziata di carta, cartone, plastica e vetro.

Si tratta di un concorso a premi riservato ai 24 comuni consorziati che si “sfideranno” dal 1° aprile 2010 al 31 maggio 2010 in una gara finalizzata ad ottenere il maggior incremento percentuale di quantitativo di frazione riciclabile.

Questi i premi per i Comuni vincitori:
15.000 euro al 1° classificato
10.000 euro al 2° classificato
5.000 euro al 3° classificato

Gli importi dei premi dovranno essere destinati alla riduzione della produzione dei rifiuti ed all’incentivazione della raccolta differenziata (attraverso, ad esempio, l’acquisizione di attrezzature specifiche, l’adozione di sistemi di raccolta differenziata all’interno degli Uffici Pubblici, l’adozione di campagne di informazione e sensibilizzazione per lo stesso Comune).

Percorso formativo per “educatori ambientali”

Il progetto “Ricicliadi” prevede come iniziativa preliminare e collaterale alla competizione fra i Comuni, la realizzazione di un percorso formativo per 26 ragazzi/e residenti nei Comuni del Bacino, avente come obiettivo principale la formazione di figure professionali con la qualifica di “Informatore Ambientale”, dei veri e propri “educatori ambientali” in grado di illustrare ai cittadini i benefici della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani.

Il corso sarà rivolto a ragazzi e ragazze tra i 18 ed i 26 anni (diplomati e disoccupati/inoccupati).

Il percorso formativo, sia teorico che pratico, favorirà l’inserimento in lavorativo di giovani in situazione di svantaggio sociale.

R come… riciclo

Il Consorzio Ato Lecce 3, inoltre, ha bandito un altro concorso riservato a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado – statali e paritarie – esistenti sul territorio dei 24 comuni facenti parte del Bacino, denominato “R come… riciclo”.

Il concorso ha ad oggetto la realizzazione di un logo, di uno slogan e, a scelta, di un cortometraggio o di uno spot televisivo e radiofonico sul tema: “Un ambiente sano è vita, il riciclo è un valore irrinunciabile per il benessere di tutti”.

Anche in questo caso i premi in denaro in palio, divisi per categoria di partecipanti, dovranno essere destinati alla riduzione della produzione dei rifiuti, all’incentivazione ed alla sensibilizzazione alla raccolta differenziata all’interno delle scuole aggiudicatarie.

Un’iniziativa per educare e sensibilizzare i bambini ed i ragazzi all’importanza della raccolta differenziata e del riciclo.

Consorzio ATO Sud Salento Bacino LE/3

Il Consorzio ATO Sud Salento Bacino LE/3 è un consorzio costituito da 24 Comuni della provincia di Lecce, che ha come finalità principale la disciplina dell’intero ciclo dei rifiuti urbani (raccolta, trasporto, trattamento, smaltimento e destinazione al recupero e riutilizzo).

Questi i 24 Comuni consorziati: Acquarica del Capo, Alessano, Alliste, Casarano, Castrignano, Corsano, Gagliano del Capo, Matino, Melissano, Miggiano, Montesano, Morciano, Parabita, Patù, Presicce, Racale, Ruffano, Salve, Specchia, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Tricase ed Ugento.

Fonte: lecceprima.it
Pubblicazione: 18/02/2010 – Ultimo aggiornamento: 18/02/2010

1 COMMENTO

Rispondi a bloggalo.it Cancella la risposta

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome