coirami-0Innovazione e unicità, passione per le cose fatte a mano, l’artigianato e la Sardegna, con un occhio di riguardo alle piccole e speciali realtà locali. Senza dimenticare il valore del riciclo e riuso.

Tutto questo ha stimolato Annalisa Lilliu ed Elsa Sanna, due ragazze sarde, nel loro “progetto ambizioso spinto da tanto entusiasmo e un po’ di incoscienza” e riassunto in un nome, Coirami, che è la sintesi perfetta della filosofia alla base della loro attività.

Coirami Concept è infatti un negozio che si trova a Cagliari e propone accessori e abiti femminili, scelti con cura. Il nome stesso nasce da un’accurata ricerca: dopo aver spulciato tantissimi dizionari di lingua sarda, Annalisa ed Elsa si sono innamorate del termine logudorese Coirami, che significa “cuoio” e ha un suono orecchiabile, apparentemente straniero, che coniuga novità e tradizione.

Il negozio ospita i lavori di tantissime artigiane. Rachele Piras crea gioielli utilizzando i tappi di birra o degli omogeneizzati. Griselda Tamberi per le sue collane usa invece la plastica e i tappi, in particolare quelli dei flaconi del detersivo o delle bottiglie di acqua, e sempre con la plastica, modellata e lavorata, crea anelli, ciondoli e spille. Da poco è iniziata una collaborazione con una casa famiglia che ospita ragazze salvate dalla tratta, che realizzano orecchini con la carta riciclata e le lattine, felicissime di poter riuscire ad inserirsi e quasi incredule all’idea che le loro creazioni potessero essere esposte e vendute. C’è poi Michaela Vargiu che utilizza i tessuti sardi, Martina Bellini che lavora la pelle in modo sublime, Marzia Tramoni e i suoi splendidi gioielli, le maglie dell’illustratrice cagliaritana Fille Bertha, i cappelli di Edith firmati EMDM handmade e il marchio Joy Viola con la linea “nature”, lana esclusivamente sarda tinta con prodotti naturali e lavorata a mano. Oppure i due ragazzi di Quattro Mani con una linea di abbigliamento e una serie di accessori, borse e cinture fatte con materiali sintetici.

Tutto questo, e altro ancora, si trova a Cagliari nel negozio in via Mazzini 36, dove Coirami Concept, che ha da poco compiuto un anno, si è trasferito di recente. È uno spazio così accogliente –  con le vecchie credenze restaurate, i cassetti ridipinti e trasformati in cornici, le valigie ripescate dalla soffitta e dai mercatini dell’usato, la scala a pioli che fa da appendiabiti (tutto ovviamente recuperato e riportato a nuova vita da Annalisa e Elsa!) –  che vi sembrerà di entrare in un salotto familiare, nel quale poter scegliere un pezzo unico davvero originale.

Coirami-1
Coirami-3
Coirami-2

Coirami Concept
Via Mazzini 36 – Cagliari
Coirami su facebook

Pubblicazione: 29/11/2012 – Ultimo aggiornamento: 29/11/2012

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome