Home Agricoltura e selvicoltura Agroforestry: a Nuoro si apre l’anno forestale della Sardegna

Agroforestry: a Nuoro si apre l’anno forestale della Sardegna

0
Agroforestry: a Nuoro si apre l’anno forestale della Sardegna

A Nuoro si apre l’Anno forestale della Sardegna 2019/2020, con un ciclo di eventi della durata di una settimana dal titolo Agroforestry, sistemi agroforestali del Mediterraneo.
Da lunedì 18 a venerdì 22 novembre 2019 un ricco programma aperto a tutti che prenderà il via con una cerimonia di inaugurazione e proseguirà con seminari, workshop, incontri, esposizioni, visite guidate e proiezioni.

“L’apertura dell’Anno forestale, dedicato per questa edizione all’agroforestazione – si legge nel comunicato degli organizzatori – sarà l’occasione per confrontarsi sull’immenso patrimonio agroforestale della Sardegna, una risorsa da tutelare, proteggere ma anche da valorizzare”.

Un sistema agricolo che combina alberi e arbusti perenni con seminativi e pascoli

L’agroforestazione o agroselvicoltura è un sistema agricolo promiscuo che combina nella stessa area alberi e arbusti perenni con seminativi e pascoli. L’integrazione di alberi e arbusti nel sistema agricolo diversifica e sostiene la produzione, aumentando i benefici sociali, economici ed ambientali dell’uso della terra.
Un sistema molto comune nei paesi tropicali ed equatoriali, che sino alla metà del ‘900 era la norma in molti paesi europei che ne hanno visto una drastica diminuzione a causa dell’agricoltura intensiva. Il sistema resiste però in vaste aree mediterranee, soprattutto quelle più marginali e meno toccate dall’agricoltura intensiva.

“Istituzioni, enti di ricerca, studenti, imprese e professionisti del settore – prosegue il comunicato – porteranno un contributo al dibattito intorno ai temi della valorizzazione delle risorse agroforestali della Sardegna. Particolare attenzione sarà rivolta alle scuole, che potranno usufruire di un percorso didattico dedicato”.

Tutte le manifestazioni si svolgeranno a Nuoro, al Teatro Eliseo (convegno/cerimonia) e nelle sedi del Consorzio Universitario (che ospita la facoltà di Scienze forestali) e dell’Agenzia regionale Forestas.

Questi alcuni degli appuntamenti:

  • lunedì 18: cerimoniale di apertura al Teatro Eliseo di Nuoro e presentazione della 5a conferenza europea sull’Agroforestazione (EURAF) che si terrà a Nuoro nel mese di maggio del 2020;
  • martedì 19: workshop nazionale sulle principali iniziative tecnico-scientifiche in campo agro-silvopastorale, nell’aula magna dell’Università di Nuoro;
  • mercoledì 20: escursione in campo a Santu Lussurgiu sul tema dei sistemi agro-silvo-pastorali della Sardegna;
  • giovedì 21: workshop su sugherete e servizi eco-sistemici, all’interno del progetto europeo Incredibile, nell’aula magna dell’Università di Nuoro;
  • venerdì 22: escursione in campo presso Nuorese e Bassa Gallura sul tema delle sugherete della Sardegna.

Agroforestry è organizzato dal Consorzio Universitario di Nuoro, dal Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari, dal Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, dall’Agenzia Forestas e dalla Camera di Commercio di Nuoro. Numerosi i partner locali, nazionali e internazionali.

Info:

Copia pure: sei libero di riutilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link a "Marraiafura.com - sostenibilità e partecipazione" (maggiori info qui)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here