Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

EcoPrimavera 2013.
A Mogoro (OR) sabato 22 giugno si chiude con una serata di festa!

ecoprimavera 2013 mogoroSabato 22 giugno si chiude a Mogoro (OR) l’edizione 2013 dell’EcoPrimavera. L’appuntamento è dalle ore 18,00 nella Piazza Giovanni XXIII.

L’evento finale intitolato “l’ambiente in mostra, mostra l’ambiente” è basato su diverse iniziative che andranno dal back stage fotografico dell’ultima edizione dell’Ecoprimavera, allo spettacolo teatrale dal titolo “Come è nato il giullare?” di Maurizio Giordo. Ci saranno il mercatino dei prodotti biologici che i bambini della scuola dell’infanzia statale hanno coltivato nell’orto della scuola e quello dell’oggettistica con materiali naturali e riciclati costruiti da alcuni ragazzi di Mogoro. Si potranno assaggiare le verdure coltivate nell’orto sinergico dei bambini della prima e seconda classe a tempo pieno della scuola primaria e si potrà visitare la mostra dei vestiti di scena dello spettacolo “Biancaneve Ecologica” della quarta classe a tempo pieno della scuola primaria.

Stampa di fax a pagina interaInfine potrà ancora essere visitata, nella biblioteca Comunale, la mostra di libri “dal campo al piatto”.

L’EcoPrimavera è inserita nell’ambito del progetto Paese Diffuso. Hanno partecipato attivamente all’organizzazione e alla realizzazione: l’Ente foreste, l’Agenzia Laore Sardegna – SUT Alta Marmilla – e l’Assessorato all’Ambiente della Regione Sardegna – SAVI – Settore sostenibilità ambientale, la CoopLat, la Fondazione Sesco, la ditta E.S.Co. Engineering, la Cooperativa Sinnos Abbamama e l’Associazione Marraiafura.

Info:

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 21/06/2013 – Ultimo aggiornamento: 21/06/2013

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.