Festa delle Città Civili dell’Emilia-Romagna. Sabato 12 ottobre 2013 in tante piazze della regione

0

Festa delle Città Civili dell’Emilia-RomagnaSabato 12 ottobre 2013 la Festa delle Città Civili porterà nelle piazze dell’Emilia-Romagna le esperienze dei cittadini che si attivano per prendersi cura della propria città.

“C’è chi si prende cura della strada dove abita, chi ha a cuore il verde del parco accanto a casa. C’è chi si rimbocca le maniche per riqualificare il sottopassaggio dove passa il Pedibus del figlio e chi si spende per gestire il proprio orto in maniera collettiva per tutta la città. Sono tante le energie civiche che stanno emergendo in Emilia-Romagna, cittadini che si prendono cura della città e dei suoi luoghi, dei beni comuni, degli spazi, della bellezza. Senza chiedere nulla in cambio. Perché la nostra città è un dono che va conservato”.

Proprio le voci di questi cittadini troveranno spazio nelle piazze della regione il 12 ottobre (Giornata regionale delle Città Civili dell’Emilia-Romagna), per la prima Festa delle Città Civili.

Città Civili dell’Emilia-Romagna è un progetto che affronta il tema dell’educazione alla cittadinanza attiva e della gestione partecipata dei beni comuni. È promosso dal Servizio Comunicazione, Trasparenza, Educazione alla sostenibilità e Strumenti di Partecipazione Regione Emilia-Romagna e ha avuto come protagonisti i Multicentri di educazione per la sostenibilità urbana, con il coordinamento del Centro Antartide di Bologna.

Info:
sul progetto: ambiente.regione.emilia-romagna.it/infeas
sull’evento: facebook.com/events

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 07/10/2013 – Ultimo aggiornamento: 07/10/2013

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome