Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Giornate della Biodiversità – La Biodiversità è vita”. Montevecchio (Medio-Campidano), 27 e 28 marzo 2010

biodiversitaPer celebrare il 2010, Anno Internazionale della Biodiversità (International Year of Biodiversity), proclamato dalle Nazioni Unite, si svolgeranno nella borgata ex mineraria di Montevecchio (Medio Campidano, Sardegna), due giornate di incontri e conferenze dal titolo “La Biodiversità è Vita”.

Il 27 e il 28 marzo 2010, responsabili politici ed esperti discuteranno sulle conseguenze della progressiva perdita di biodiversità in ambito economico, sociale e ambientale e dei possibili modi per invertire questa tendenza. Alla cerimonia di apertura saranno presenti oltre ai comuni italiani aderenti alla “Città del Bio” anche quelli di lingua francese e di lingua tedesca.

Quello del Medio Campidano è il primo messaggio della Sardegna per la tutela e la valorizzazione degli ecosistemi. Nonostante la varietà della vita sia alla base del benessere economico e sociale, gli attuali modelli di consumo e di produzione stanno privando gli ecosistemi della loro capacità di resistere al cambiamento climatico. Per questo la tutela della biodiversità risulta necessaria ed indispensabile. La provincia ha lanciato, nel gennaio 2010, il progetto “Vivere la Campagna”, che “fissa gli obiettivi, i provvedimenti e le strategie applicative, al fine di salvaguardare a lungo termine l’identità del paesaggio”.

Programma:

27 marzo 2010 – Convegno nei locali dell’ex Spaccio di Montevecchio (Guspini)

9.30 Accoglienza con musica, canzoni e strumenti etnici sardi
10.00 Tavola Rotonda

Interventi di:
Francesco Marras, Sindaco di Guspini
Fulvio Tocco, Presidente della Provincia del Medio Campidano
Gianluigi Bacchetta, Direttore Centro Conservazione Biodiversità (CCB) Dipartimento di Scienze Botaniche Università degli Studi di Cagliari
Antonio Maccioni, Esperto di Biodiversità – Agenzia regionale Laore
Ignazio Floris, Dipartimento di Protezione delle Piante, Università degli Studi di Sassari
Peter Pluschke, Assessore all’Ambiente Comune di Norimberga Città Modello del Bio
Ignazio Garau, Direttore Città del Bio,
Salvatore Naitana, esperto di fisiologia veterinaria
Mario Cancedda, Veterinario esperto di Biodiversità
Paolo Benvenuti, Direttore Città del Vino
Luigi Tacchi, Genetista – Associazione Nazionale Allevatori Suini
Luca Pinna, referente del WWF per la Sardegna
Vincenzo Tiana, Presidente Legambiente Sardegna
Modera la tavola rotonda:
Claudio Serafini, Vicepresidente Città del Bio.


14.30 Degustazione di prodotti presso i locali dell’ex Spaccio di Montevecchio.
18.30 Intrattenimento musicale identitario c/o lo slargo di via Eleonora d’Arborea.
Seguirà degustazione di prodotti locali.

27/28 marzo 2010 – Mostra

Presso la Casa a Corte, a partire dalle 16.30 del giorno 27 marzo e per tutto il giorno 28 sarà visitabile una mostra sulle biodiversità presenti nel territorio e una mostra-mercato dei produttori agroalimentari.

Documenti in pdf:

Programma “La Biodiversità è Vita”
Progetto “Vivere la campagna”

Fonte: provincia.vs.it
Pubblicazione: 26/03/2010 – Ultimo aggiornamento: 26/03/2010

Bookmark and Share

““Giornate della Biodiversità – La Biodiversità è vita”. Montevecchio (Medio-Campidano), 27 e 28 marzo 2010”1 commento :

  1. uniroma.tv ha detto:

    Al seguente link potrete vedere il servizio sulla conferenza sulla difesa della biodiversità in cui sono intervenuti il Ministro Stefania Prestigiacomo e il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

    http://www.uniroma.tv/?id_video=16237

    Ufficio Stampa di Uniroma.TV
    info@uniroma.tv
    http://www.uniroma.tv

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.