VodkaCurare l’edera velenosa, tenere lontani gli insetti e pulire la vostra casa, tutto con la vodka!
Non ci credete? La vodka è ampiamente diffusa e goduta almeno dal Medioevo, ed è ben nota come uno degli alcolici più popolari del mondo. La sua versatilità l’ha resa estremamente popolare nei cocktail, ed è tutt’ora diffusissima in gran parte del mondo.

La vodka è un distillato  di cereali, (ma anche ottenuto da fecola e polpa di patata e spesso addirittura da stracci) prodotto da almeno tre distillazioni e filtrato su materiali diversi (carboni, polveri di diamante, farine fossili, etc). Da segnalare per le sue proprietà organolettiche è la vodka distillata dalle carrube, tipica della Russia del sud.

La vodka è tra le bevande alcoliche più antiche e più bevute del mondo, ma ha anche una lunga storia di uso come medicinale, per curare praticamente tutto, dalla sterilità alle coliche, dalle delusioni amorose alla peste. Certo, alcuni di questi precursori storici sono stati avari di risultati, ma è vero che la vodka ha una vasta gamma di potenziali utilizzi, oltre a servire come apportatrice di estremo relax e prezioso lubrificante sociale.mal-di-denti

Ma perché volete farci per forza qualcos’altro con la vodka, e non vi limitate a berla? Direte voi. Beh, un po’ perché siamo dei fricchettoni in vena di stramberie, e un po’ perché è ampiamente disponibile, efficace e meno tossica di molte delle alternative chimiche che abitualmente si usano per questi compiti.

Andiamo dunque a cominciare:

Anti edera velenosa
Uno dei rischi di godere la vita all’aria aperta è un incontro/scontro con l’edera velenosa, o altri vegetali urticanti, che possono provocare eruzioni cutanee, anche di lunga durata. Per evitarlo si può immediatamente versare della vodka sulla pelle che è venuta a contatto con edera velenosa, e l’alcol laverà via il prurito e l’irritazione. Alcuni precisini sostengono che alcol puro funziona meglio, ma immagino che non siate soliti portarvelo dietro durante i vostri pic-nic sull’erba. O forse sì?

Lavanderia
Le uniche persone che conosco a cui piaccia fare il bucato o hanno disturbi ossessivo-compulsivi o tengono rubriche di Eco Sesso su celebri siti web. Se trovate rilassante o divertente fare il bucato, ok, buono per voi. Ma in tanti preferirebbero farne a meno e indossare vestiti il più a lungo possibile, senza dover sgobbare in casa o fare chilometri per andare in lavanderia. Ma, attenzione: è possibile mantenere i vostri vestiti più freschi e profumati usando la vodka – davvero! Basta vaporizzare i vestiti di vodka, poi appenderli ad asciugare in un luogo ben ventilato (fate prima un test su una vecchia t-shirt per esserne sicuri). La vodka uccide i batteri che causano cattivi odori, ma non lascia nemmeno il suo inconfondibile profumo una volta asciugatasi.

Fa risplendere vetri, manopole e lavandini
È semplicissimo rendere acciaio, vetro e porcellana splendenti come il cofano di una Chrysler. Indovinate come? Inumidire un panno morbido e pulito con la vodka, poi via con olio di gomito.

absolute-eco-vodkaPreserva i Fiori
Se la vodka può aiutarti a trovare l’amore, liberandoti dalla timidezza e dai freni inibitori allora può anche aiutarti a mantenere vivi i simboli di questo grande ammore!
Aggiungere poche gocce di vodka e un cucchiaino di zucchero all’acqua nel vaso di fiori. Questo contribuirà a mantenere i vostri fiori freschi più a lungo. Procedura da ripetere ogni giorno.

Respinge gli insetti
A meno che tu non sia intenzionato a dimostrare quanto sei hard-core, o a meno che tu non abbia una bizzarra forma di feticismo, è assai probabile che tu non abbia la passione di allevare insetti in casa. Ma se hai letto i rapporti dei media riguardo la dubbia sicurezza di repellenti a base di DEET, sono abbastanza sicuro che non vorrai correre il rischio di avvelenarti spruzzando l’insetticida in casa tua. Ma a tutto c’è un rimedio: chi lo sapeva che la vodka può eliminare gli insetti fastidiosi, oltre che i freni inibitori al bar? Versa un po’ del nostro amato liquido in un flacone spray e spruzzalo sui simpatici esserini o direttamente su di te, come un repellente. Ma per favore non prendere di mira le benefiche api e altri amorosi amici di Marraiafura!

Allevia punture di medusa
Le meduse sono affascinanti, belle creature del mare. Ma i loro aculei sono in grado di sferrarti un potente pugno doloroso.
Per i vegetariani e gli altri che non viaggiano con il batticarne (o che non si sentono a loro agio nel chiedere ad un amico di urinargli addosso per alleviare il dolore), abbiate coraggio. La vodka può anche disinfettare e alleviare il dolore causato dalla puntura di medusa.

Lunghi capelli splendenti
Bere vodka ti fa vedere le persone più belle di quanto siano in realtà, ok, questo è vero, l’ho sperimentato in prima persona. Ma può anche rendere realmente le persone più belle! Come? Prova questo rimedio per avere capelli sani e rigogliosi: aggiungi un misurino di vodka a una bottiglia di shampoo. La vodka è meglio del balsamo!

Anti muffa
Hai la muffa in casa? Questa roba si diffonde facilmente e può ridurre notevolmente la qualità dell’aria. Perciò, a meno che tu non vada a letto con Morticia Addams, chi mai vorrebbe vedere quelle macchie scure e sporche che si accumulano su mura e soffitta? Ma invece di spray chimici corrosivi, prova a riempire una bottiglia spray riciclata con un po’ di vodka rimasta in fondo alla bottiglia. Spruzza, poi lascia riposare per 15 minuti, poi spazzola energicamente con un vecchio spazzolino (non utilizzare quello del tuo coinquilino, eh!).

Tintura alla lavanda
Trovi il profumo della lavanda un sano calmante? Sapevi che gli erboristi lo hanno utilizzato per generazioni per alleviare dolori e sofferenze, in modo del tutto naturale? Ecco un suggerimento: Riempi un vaso di vetro pulito con fiori di lavanda fresca, poi versaci sopra della vodka. Sigilla il coperchio ermeticamente e metti al sole per tre giorni. Filtra il liquido ottenuto, ed è fatta! Hai una tintura fatta in casa da usare in caso di dolore. È poi possibile versare il tutto in piccole bottiglie, decorarle e offrirle come regali unici.give-me-vodka-tshirt_design

Calmare il mal di denti
Hai mal di denti? La tua prima priorità dovrebbe essere quella di vedere un dentista. Ma a volte non è possibile ottenere un appuntamento subito. In tal caso, prova un goccio di vodka sopra l’area interessata. Può aiutare a disinfettare e intorpidire le gengive calmando il dolore. Se poi non ti passa puoi sempre bere per dimenticare di avere il mal di denti: per un po’ funziona!

Basta stare attenti a non esagerare, o la vostra dolce metà potrebbe accusarvi di puzzare come una taverna del porto.
Ma sono rischi del mestiere, bellezza!

vodka_ecoFonte: Thedailygreen.com
Pubblicazione: 12/12/2010 – Ultimo aggiornamento: 12/12/2010
Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

3 COMMENTI

  1. Ricordo inoltre 2 rimedi medicamentosi della vodka popolari in Turkmenistan e in Asia centrale in genere:
    – contro il raffreddore bevuta calda con un po’ di pepe (e inalata in precedenza); funziona!
    – contro la bronchite/tosse/etc. spalmata sul torace; funziona un po’ meno…

    Un vero toccasana!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome