Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

I valori del cibo. Riprendi il gusto giusto. Premiazione dei vincitori della 3a edizione, Parma

I valori del cibo. Riprendi il gusto giustoSono state premiate a Parma, ad aprile 2010, le tre scuole vincitrici del concorso “I valori del cibo. Riprendi il gusto giusto”.

Giunta alla sua terza edizione e promossa da Europass, EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) e Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con la Cineteca di Bologna e Alimos quale segreteria organizzativa, l’iniziativa è nata con l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi sulla corretta alimentazione, di favorire la conoscenza dei prodotti di qualità e la riflessione sui temi della sicurezza alimentare.

Ai partecipanti è stato chiesto di raccontare una storia che ponesse l’accento sui valori del cibo, attraverso uno spot, un video o un cortometraggio. Insomma, un messaggio di “pubblicità progresso” ideata dai giovani e rivolta ai giovani, che promuovesse il rispetto dell’ambiente, della salute, della tradizione culturale ma anche del piacere conviviale di mangiare insieme.

Perché, come si legge nel bando, “Alimentarsi bene non significa solo farsi del bene ma anche far bene all’am­biente. Una scelta alimentare attenta significa, infatti, anche rispettare il mondo che ci circonda. (…) Diventare consumatori più consapevoli e compiere scelte sostenibili vuol dire scegliere alimenti di stagione, leggere sul­le etichette la provenienza e la composizione di ciò che si acquista, privilegiando le produzioni locali o regionali”.

gusto-giusto-maf-500

Hanno aderito molte scuole superiori dell’Emilia Romagna, per un totale di oltre cinquanta lavori, tra questi sono stati selezionati tre vincitori:

Il primo premio è andato al cortometraggio “Lecchiamoci i baffi”, suggestivo racconto di una pasta e fagioli e elogio al valore della tavola rigorosamente con tovaglia, realizzato dalle ragazze e ragazzi della IV dell’ITAS “l. Calvi” di Finale Emilia (MO)

Il secondo premio è stato assegnato alla III E del liceo scientifico “P. Gobetti” di Scandiano (RE) con il video “TG Riprendi il gusto giusto”, quasi uno schetch sui prodotti della cucina reggiana come soggetti “intrusi” in alcune opere d’arte famose.

Il terzo premio è stato vinto dalla V dell’IPSSAR “P. Artusi” di Riolo Terme (RA), con “Quando il cibo è un sentimento..il quotidiano fa tendenza”, un divertente gioco sui termini inglesi con cui vengono definiti servizi legati alla ristorazione e al cibo interpretati con immagini di momenti quotidiani e molto regionali.

La classe prima classificata è stata premiata con un viaggio a Bruxelles, dal 3 al 5 maggio 2010, con visita guidata alla città e al Parlamento Europeo, dove è previsto un incontro con l’eurodeputata Debora Serracchiani. Le seconde e terze classificate si sono aggiudicate una visita della Cineteca di Bologna.

Per informazioni:

Alimos Soc. Coop.
Via Dell’Arrigoni, 60 – 47023 Cesena (FC)
Tel. 0547 415158; fax 0547 415159
info@alimos.itwww.alimos.it

Fonte: comunicato stampa Alimos
Pubblicazione: 06/05/2010 – Ultimo aggiornamento: 06/05/2010

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.