Partecipazione attiva e progettazione partecipataÈ iniziata la seconda tappa del percorso, realizzato in collaborazione con le Circoscrizioni nel Comune di Modena, che mira a favorire la partecipazione attiva dei cittadini alle politiche pubbliche.

Dopo il corso rivolto alla formazione di facilitatori, svoltosi ad aprile, nei mesi di maggio e giugno 2010 cittadini e associazioni sono invitati ad elaborare presentare “microprogetti”, riguardanti il territorio in cui vivono e operano, che puntino ad incrementare il coinvolgimento e favorire l’inclusione sociale di giovani e migranti.

Il progetto desidera:

rendere più “accogliente” il tema della gestione della cosa pubblica
avvicinare (o riavvicinare) i cittadini ai problemi collettivi
connettere stabilmente la partecipazione e la decisione delle istituzioni, partendo dalle Circoscrizioni, le più vicine ai cittadini

Gli obiettivi sono:

consentire a cittadini ed associazioni di prendersi cura del proprio territorio, attraverso un percorso partecipativo con regole condivise e che valorizzi la microprogettualità diffusa;
discutere e affrontare i problemi del territorio creando “spazi pubblici” dove chi vive quei luoghi possa confrontarsi, conoscersi, trovare punti di accordo e soluzioni condivise.

Chi è interessato a presentare un progetto deve compilare la scheda predisposta. Può farlo on line o in formato cartaceo, da consegnare presso le Circoscrizioni.

Successivamente, ad ogni proponente verrà assegnato un “facilitatore volontario”, che avrà il compito di:

collaborare con il soggetto proponente a sviluppare il progetto
valutare la possibilità di coinvolgere altri portatori di interesse anche attraverso l’organizzazione di incontri di comunità
verificare gli aspetti tecnici dei progetti eventualmente relazionandosi con le strutture dell’Amministrazione
verificare la possibilità di attrarre risorse finanziarie private o attività di volontariato.

I progetti devono essere presentati entro il mese di giugno. Gli stessi verranno esaminati, tra luglio e ottobre, dalle Commissioni competenti per materia nominate presso le Circoscrizioni Comunali, in incontri pubblici e alla presenza di coloro che hanno presentato i progetti, per valutarne fattibilità e sostenibilità. Cittadini e circoscrizioni sceglieranno assieme.
Ove la previsione finanziaria sui progetti presentati superasse le risorse che annualmente l’Amministrazione prevede di destinare al percorso partecipativo, il Consiglio di Circoscrizione individuerà un ordine di priorità tra gli stessi.

Il percorso si concluderà con un incontro pubblico, presso ogni Circoscrizione, in cui verranno presentati i progetti ammessi e che saranno poi finanziati ed inseriti nei documenti di programmazione dell’ente (Relazione di previsione della Circoscrizione, Bilancio Preventivo del Comune) tra ottobre e dicembre.

Link:

Sito: comune.modena.it/…/percorso-partecipativo-2010/…
Scheda per la proposta: compila online / scarica in pdf
Progettazione Partecipata su Marraiafura.com

Fonte: comune.modena.it/viapervia
Pubblicazione: 21/05/2010 – Ultimo aggiornamento: 21/05/2010

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome