acqua_rubinetto_2_mafL’acqua del rubinetto è un bene da salvaguardare e rivalutare: è economica, pratica (ci arriva direttamente a casa) e soprattutto – nella maggior parte dei casi – sicura.

Parola anche dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che lo conferma nell’edizione italiana del Manuale del Piano di Sicurezza per l’Acqua: l’acqua del rubinetto in Italia è salubre, un prodotto sicuro e controllatissimo.

Troppi italiani continuano a scegliere l’acqua imbottigliata per questioni di sicurezza, spesso sbagliando! Ad incidere pesantemente sui consumi di acqua imbottigliate è invece la pubblicità – martellante e spesso fuorviante – e la mancanza di informazione.

Qualcosa però sta cambiando: sempre più italiani stanno giustamente rivalutando l’acqua del rubinetto.

acqua_rubinetto_1_mafSecondo l’ultima indagine condotta sul tema da Cra Nielsen per Aqua Italia (Associazione Costruttori Impianti e Componenti per il trattamento delle acque primarie civili e industriali di Anima/Confindustria), negli ultimi quattro anni oltre 7 milioni di italiani sono tornati a bere acqua del rubinetto e attualmente il 74% dei cittadini italiani dichiara di bere acqua d’acquedotto.

Si tratta di un dato importante che speriamo segni l’inizio di una netta inversione di tendenza: l’acqua del rubinetto è preziosa!

Fonte: Corriere.it
Pubblicazione: 19/10/2010 – Ultimo aggiornamento: 19/10/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome