Abba2O. A Santadi la festa finale del progetto, con l’inaugurazione della fontanella pubblica di acqua refrigerata e gassata

0

logo abba2o pura e pubblica

Sabato 22 marzo 2014 a Santadi la festa finale di “Abba2O. Pura e pubblica” il progetto sull’acqua di rete promosso dal Comune.

Ospite d’onore della festa sarà la “fontanella di acqua pubblica”, che verrà inaugurata alle ore 12.00 a pochi passi dal Comune e che erogherà acqua di rete filtrata (naturale o gassata, a temperatura ambiente o refrigerata).

Durante la festa “ABC Acqua Bene Comune”, dedicata ai ragazzi delle scuole, ma aperta a tutta la popolazione, verranno illustrate le attività svolte durante il progetto, in particolare quelle realizzate con le scuole medie ed elementari di Santadi, Nuxis e Villaperuccio.

Nel programma della mattinata è prevista la premiazione del concorso di idee che ha coinvolto gli alunni della scuola media e la donazione, a tutti i ragazzi che hanno preso parte al progetto, di una borraccia in alluminio – da riempire nella nuova fontanella pubblica – e alle famiglie di Santadi di un kit di riduttori di flusso da installare nei rubinetti delle proprie case.

Un’altra importante attività del progetto è l’installazione di erogatori che filtrano e rinfrescano l’acqua di rete (che insieme alla fontanella di acqua pubblica sono forniti dalla società Sidea Italia) nelle scuole di Santadi e negli uffici pubblici comunali.

L’appuntamento è quindi per sabato 22 marzo 2014, dalle 9:30 alle 13:00, presso la sala consiliare del Comune di Santadi. La data scelta non è casuale: lo stesso giorno si celebra infatti la “Giornata mondiale dell’Acqua” (World Water Day). Sono invitati a partecipare alla festa i cittadini di Santadi e quelli di Nuxis e Villaperuccio (Comuni partner del progetto). Oltre ovviamente a tutti gli alunni partecipanti al progetto Abba2O e veri protagonisti della festa.

Il progetto “Abba2O. Pura e pubblica”, promosso dal Comune di Santadi e cofinanziato dalla Regione Sardegna con fondi europei FESR 2007-2013, beneficia della collaborazione di numerosi partner istituzionali e si avvale dell’assistenza tecnica della società Poliste.

Per info

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 21/03/2014 – Ultimo aggiornamento: 21/03/2014

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome