Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Trasformazione.
A Montevarchi (Arezzo) la mostra è raccontata alla radio

trasformazione_3Sabato 30 aprile 2011, presso la sede Ginestra Fabbrica della Conoscenza, Montevarchi (Arezzo) verrà presentata la mostra conclusiva della serie di laboratori che ha dato origine all’esperienza “Trasformazione”.

Si tratta di un percorso espositivo che ha raccolto al suo interno le esperienze di 43 esperti internazionali che nel maggio 2010 si erano confrontati a Biella sul tema del cambiamento all’interno di Methods-Process of Change. Il risultato del loro lavoro ha definito gli aspetti spontanei, naturali e sostenibili della trasformazione sia dell’individuo che della società.

La mostra “Trasformazione” ha avuto  inizio il 1° aprile e si caratterizza per la componente esperienziale offerta ai visitatori. Infatti attraverso una serie di laboratori installati all’interno della mostra stessa, essi hanno avuto modo di partecipare ad una serie di esperienze interdisciplinari all’interno delle quale  hanno sperimentato metodi e modelli di lavoro sia individuale che di gruppo e anche di networking.

L’aspetto saliente della manifestazione di chiusura sarà la trasmissione in diretta radiofonica dell’evento. Infatti all’interno dello spazio espositivo della mostra sarà allestito uno studio radiofonico, che dalle 18 alle 20 della serata del 30 aprile porterà dentro le vostre case il racconto di ciò che è successo in questo mese di attività del workshop, attraverso le testimonianze dei partecipanti. La regia è affidata a Michele Restuccia, conduttore radiofonico e autore della trasmissione radiofonica Ossigeno! (Città del Capo Radio Metropolitana e Popolare Network).

La mostra è a cura di Artway of Thinking e Love Difference.

trasformazione_2

trasformazione_miniInfo
fabbricaginestra.it
methodsprocessesofchange.wordpress.com

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 28/04/2011 – Ultimo aggiornamento: 28/04/2011

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.