Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Tree-Nation.
La community per la riforestazione!

tree-nationTree-Nation è una community ambientale che gestisce progetti di riforestazione in zone del pianeta dove c’è particolare necessità. Dal 2006 Collabora con il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente e con la sua campagna “Plant for the planet”.

La prima piantagione è stata impiantata a Dosso in Niger: 8 milioni di alberi che copriranno (entro il 2015) una superficie a forma di cuore nel sud-ovest della regione (ricordate la “Foresta di lettori di Internazionale“?) Altri progetti sono in corso in Nicaragua, Colombia e Madagascar.

Tree-Nation applica una filosofia di intervento che segue più strade parallele:

combattere la desertificazione, la deforestazione e il cambiamento climatico piantando alberi con progetti di riforestazione
aiutare concretamente l’economia locale favorendo la partecipazione della popolazione al progetto
promuovere tra i locali pratiche di agricoltura sostenibile.

La community di Tree-Nation funziona in modo piuttosto semplice:

ci si iscrive alla comunity
si sceglie un progetto di riforestazione tra quelli proposti
si dona una quota relativa ad uno o più alberi
l’albero e/o gli alberi corrispondenti a quella quota vengono piantati

tree-nation-2

E’ possibile seguire la propria piantagione tramite un albero virtuale che cresce insieme al nostro albero reale.

Inoltre la partecipazione attiva al progetto di riforestazione prevede anche la possibilità di confrontarsi con gli altri partecipanti della community condividendo consigli e pareri, idee e proposte.

Un luogo virtuale dal quale fuoriescono pratiche reali e concrete!

Link: www.tree-nation.com

tn-fb

Fonte: Tree-Nation
Pubblicazione: 28/12/2011 – Ultimo aggiornamento: 28/12/2011

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.