Home Archivio degli articoli Alig’End. Oggi a Cagliari (Lazzaretto di Sant’Elia) la festa di chiusura di Alig’Art

Alig’End. Oggi a Cagliari (Lazzaretto di Sant’Elia) la festa di chiusura di Alig’Art

0
Alig’End. Oggi a Cagliari (Lazzaretto di Sant’Elia) la festa di chiusura di Alig’Art

aligartOggi, sabato 27 ottobre, è la serata di chiusura dell’edizione 2014 di “Alig’Art”, il festival organizzato al Lazzaretto di Cagliari dall’associazione Sustainable Happiness (SH). Si chiude in bellezza con la conferenza “Si può fare!”, la presentazione della “Residenza d’Artista Futuro Anteriore” e con la musica di “Alig’End”. La mostra Alig’Expo 2014 sarà visitabile fino a  domenica 5 ottobre.

“Si può fare! Gli spazi di produzione culturale e l’autosostenibilità finanziaria”. È questo il titolo della conferenza che alle 18, apre la serata di chiusura.  Moderati dal giornalista e scrittore Celestino Tabasso, introdotti da Susanna Tornesello, socia di SH, prendono parte all’incontro Florinda Sajeva (Farm Cultural Park, Favara), Beniamino Saibene (Cascina Cuccagna, Milano), Fabrizio Casetti, (Spazio Grisù, Ferrara). Gli ospiti racconteranno le loro storie, quelle di chi, con budget spesso ristretti, è impegnato nella realizzazione non convenzionale di progetti artistici e di riqualificazione culturale, come la trasformazione e riconversione “ecosostenibile” di vecchi edifici in factory della creatività.

Alle 19.30 Margherita Zanardi, dell’associazione SH, presenta la “Residenza d’Artista Futuro Anteriore”. Interverranno Daniele Pario Perra, artista relazionale, Alessandro Toscano, fotografo, e, in collegamento telefonico,l’artista e performer greca Mary Zygouri. I tre indagheranno la realtà esteriore, visibile o sensibile, di Cagliari, con la collaborazione delle associazioni Tight Rope Walkers e Carovana SMI. Al termine della residenza, il risultato del lavoro sarà una sorta di mappa visionaria della città. Nella Residenza saranno coinvolti artisti locali selezionati, in modo da permettere alla città e ai suoi abitanti di aprirsi al confronto e all’approfondimento. Le residenze avranno luogo tra ottobre e novembre, l’esperienza verrà foto e video documentata e gli esiti finali presentati entro dicembre 2014.

A seguire, Alig’End, la festa finale del festival all’insegna della musica. Alessandro Olla e l’Ensemble Area 51 eseguiranno un concerto per strumenti autoprodotti con materiali di riciclo. In chiusura Dj Set di Populous, compositore di musica elettronica di fama internazionale, e di Signorafranca.

Maggiori informazioni:

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 27/09/2014 – Ultimo aggiornamento: 27/09/2014

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here