Guida ai regali ecologici. Valida tutto l’anno, non solo per le Feste comandate

0

gift-verdeSi avvicinano le amate-sospirate-odiate feste e molti si lasciano prendere nel gorgo degli acquisti pazzi.
Marraiafura non intende spingervi al consumismo sfrenato, anzi, la nostra filosofia di riciclo e riuso sta agli antipodi di questa concezione!
Questa che mi accingo a elencare è una lista di possibili regali ecologici valida tutto l’anno, non solo in occasione delle feste comandate. Perchè se è vero che se qualcuno ruba un fiore per te sicuramente andrà in gattabuia, ci sono modi – altrettanto verdi ma meno illegali – per fare felice l’animo gentile di ogni fanciullo e fanciulla che si rispetti.

Ma andiamo a cominciare!

Adottare un animale marino
Un polpo potrebbe essere un animale domestico fichissimo, è vero! Ma si può fare di meglio, preservando gli ecosistemi dell’oceano che ospitano queste affascinanti creature! Puoi adottare una creatura del mare come dono per un amico con Oceana.org, e puoi anche aggiungere un regalo tangibile al fortunato destinatario: un animale di pezza o uno stampino da dolce con la forma dell’animale marino che preferisci! Il denaro raccolto va a sostenere gli sforzi di conservazione dell’oceano e dei suoi abitanti. Una bellissima idea, non trovate?

Fare un regalo indiretto
Cosa regalare a una persona che ha tutto? Semplicemente: Niente.
Oppure, fare un regalo a qualcuno che ha effettivamente bisogno; ad esempio una donna che lotta per avviare un’impresa in un paese povero o effettuare una qualsiasi donazione in beneficenza. Il regalo indiretto ha decine di idee potenziali: aggiungi le tue!

Adottare un lembo di foresta pluviale
Puoi contribuire a rendere il nostro beneamato pianeta un po’ più felice e sorridente. Adotta un pezzo di terreno in uno dei “World’s Last Great Places” (dai uno sguardo al sito Nature.org, per avere un’idea del costo, che varia a seconda della zona prescelta) o in qualche luogo più vicino a casa tua!

Regalare acqua pulita
E’ impossibile trovare un regalo migliore della pura acqua potabile. La persona alla quale vuoi fare un regalo avrà sicuramente acqua potabile in abbondanza che sgorga dai rubinetti di casa sua, perciò pensa a regalare acqua pulita a suo nome a chi ne ha veramente bisogno! Le famiglie che vivono in nazioni in via di sviluppo dove l’acqua è spesso contaminata sono numerosissime. Questo sì che sarebbe un vero dono. Unicef può essere d’aiuto: Scopri come può essere facile rendere felici le persone!

Diventare un girovago benefattore
Per un regalo assolutamente memorabile (che ovviamente richiede maggiore spesa e tempo) perché non programmare una vacanza con il progetto Go Philanthropic? Potrai così girare il mondo (o regalare il viaggio a qualcuno che desideri tanto farlo) aiutando le popolazioni locali in diversi modi, coniugando così amore per viaggio e amore per le persone.

Pulizia ecologica della casa
Fare le pulizie è una palla, lo so. Quale miglior dono, quindi, di una pulizia a tutta la casa? Forse questo: una pulizia a tutta la casa utilizzando solo prodotti sostenibili e non tossici. I prodotti per la pulizia verdi sono altrettanto efficaci e privi di tutte le tossine nocive.  Servizi di pulizia domestica ecologici esistono già in America, ad esempio Maid Brigade o Green Maid Inc. , ma se una pulizia professionale non è nel vostro budget, è sempre possibile regalare una serie di prodotti a base ecologica. A voi la ricerca e la scelta! Ah, ovviamente vale anche la vodka!

Riforestare una Nazione
Piantare un albero è ammirevole, ma contribuire a riforestare una nazione è vicino al miracoloso. In posti come Haiti e l’Etiopia, la deforestazione ha causato i disagi maggiori. Con Worldvision, ad esempio, potete offrire un dono a nome vostro o di un amico per sostenere i vivai di alberi e i frutteti e per sensibilizzare le comunità locali nella conservazione delle foreste. E’ un dono che non si esaurisce mai, ma continua a crescere!

A questa lista aggiungo anche alcuni regali ecologici più stupidini, che magari non salveranno il mondo, ma di certo faranno sorridere il destinatario:

Occhiali da sole a energia solare
Questi occhiali da sole (non proprio bellissimi, al giorno d’oggi  credo potrebbe usarli solo Bono degli U2, ndr) prodotti da Yanko Design, sfruttano la potenza del sole e accumulano l’energia, consentendo di ricaricare iPod e altri apparecchi elettronici di piccole dimensioni, il tutto mentre proteggono i tuoi occhi e ti donano carisma e sintomatico mistero!

I-wood (ovvero l’I-Phone di legno)
iwoodSe avete un amico che è – allo stesso tempo – un fighetto con atteggiamento snob nei confronti della cultura popolare e un santone dell’ambientalismo, allora questo è davvero il regalo perfetto: I-Phone di legno! Si tratta di un falso iPhone fatto di bambù, completo di icone-applicazioni sarcastiche tipo “morte”, “perditempo” e “facile-fare-la-rivoluzione-con-i-soldi-di-papà”.
Praticamente imperdibile. .

Carta igienica lavabile
Perché sprecare la carta, quando è possibile riutilizzare questi panni con adorabili stampe?Non so voi, ma io li userei solo scartando il regalo per la prima volta, poi li donerei al resto della famiglia. Insomma, un regalo adatto ai più coraggiosi. Living.wallypop.net

Serra USB
serra-usbPoniamo il caso che tu abbia un amico giardiniere nerd che coltiva solo piccole piante ed ha un sacco di spazio in eccesso sulla scrivania di casa. Bene, allora la Serra USB è il regalo perfetto. Basta collegare questa piccola serra alla porta USB del computer e il gioco è fatto. Il computer potrà anche monitorare la crescita della pianta e ricordare al tuo amico dal pollice verde quando è ora di aggiungere acqua.

Bara in bambù
Prima di tutto, una bara non è mai un buon regalo, anche se ecologica. Però, nel caso in cui qualcuno di voi abbia uno zombie in famiglia (no, non parlo di tuo marito sdraiato sul divano, ndr) potrebbe essere il regalo giusto!

Lavandino/WC
Aspetta, è una toilette o un lavandino? Entrambi! Il coperchio del WC funge anche da lavello, convogliando l’acqua del rubinetto (che altrimenti andrebbe sprecata) all’interno della vaschetta del WC. Insomma, una meraviglia di riutilizzo domestico dell’acqua, e forse la peggiore conversazione possibile durante un cocktail party: “Come dici? Ti sei lavato le mani nel cesso? Ah bene. Ehm… mi passi i salatini per favore?…”

Link
Oceana.org
Nature.org
Unicef.it
Worldvision.org

Pubblicazione: 02/12/2010 – Ultimo aggiornamento: 23/10/2018

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome