Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

La Bottega del Futuro.
A Casamassima (Bari) un percorso partecipato per migliorare la qualità della vita nella città

casamassima_progettazione-partecipata_maf_200Prenderà il via martedì 6 luglio 2010 a Casamassima (Bari) La Bottega del Futuro. Un percorso partecipato per migliorare la qualità della vita nella città.

Il progetto è un percorso di lavoro partecipato e intersettoriale per attivare il confronto pubblico con i cittadini, attraverso la partecipazione, l’ascolto e il dialogo.

Si tratta di una occasione per discutere e confrontarsi sul futuro di Casamassima e per elaborare e proporre idee per migliorare la qualità della vita nella città attraverso il coinvolgimento di tutte le categorie sociali, ed è quindi rivolto ai cittadini, ai rappresentanti dell’Amministrazione, al Terzo settore, al mondo dell’economia, ai tecnici e a tutti coloro che, nel pubblico e nel privato, rappresentano il territorio.

Un percorso in spirito propositivo, che conduca alla ricerca di opportunità pittosto che alla emersione dei limiti e che attivi logiche di rete e di collaborazione.

Gli incontri si terranno a Casamassima il 6, l’8 e il 20 luglio (dalle ore 17.30 alle ore 20.00) nell’atrio del Palazzo Monacelle in via Roma (in caso di pioggia ci si sposterà all’interno).

Le azioni previste sono quelle della democrazia partecipativa e della sussidiarietà orizzontale al fine di ottenere dei cambiamenti nei processi decisionali e nelle amministrazioni, che tengano conto delle esigenze primarie dei cittadini.

Gli obiettivi principali del progetto sono:

incrementare la capacità delle amministrazioni locali di coinvolgere cittadini, associazioni, partner pubblici e privati nella progettazione partecipata nelle politiche di sviluppo locale,

promuovere cambiamenti organizzativi determinati dai  processi di partecipativi all’interno delle amministrazioni,

favorire il principio di sussidiarietà nelle azioni sul territorio.

Un percorso concepito per rappresentare un momento importante per il confronto e per lo sviluppo del territorio ed è per questo che gli organizzatori invitano tutti a partecipare, per condividere esperienze e conoscenze.

Si tratterà di momenti di lavoro in cui chi decide di esserci dovrà partecipare attivamente, e per il buon andamento dei lavori è necessario garantire la presenza per tutta la durata delle attività.

Per i workshop del 6 e 8 luglio è richiesta l’iscrizione, inviando la scheda di iscrizione allegata alla lettera-invito che si puo’ scaricare con la brochure del progetto, sul sito del Comune di Casamassima.

Il progetto è stato avviato dal Formez con il Comune di Casamassima, nell’ambito del Progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa per un’amministrazione di qualità” – PON Governance e Azioni di Sistema, promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

casamassima_progettazione-partecipata_maf_500

Per ulteriori informazioni:

Formez
Andrea Gelao – Tel: 328 4166893
Email: info@madeinpeople.org

Comune di Casamassima – ufficio servizi socio-culturali
Dr.ssa Margherita Diana – Tel: 080 6530240
Email: margherita.diana@comune.casamassima.ba.it
www.comune.casamassima.ba.it

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 02/07/2010 – Ultimo aggiornamento: 02/07/2010

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.