Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Master sulla gestione sostenibile e partecipata dei rifiuti

rifiuti-tuscia-miniA settembre 2009 uscirà il bando e si apriranno le iscrizioni al Master di I livello “Rifiuti: una gestione sostenibile e partecipata”.

Il corso, rivolto a tutti coloro che vogliano acquisire una competenza di alto livello per l’occupazione nel settore, è strutturato anche per la formazione di personale della Pubblica Amministrazione e delle Aziende che si occupano di gestione dei rifiuti.

L’obiettivo è di fornire ai partecipanti conoscenze, abilità operative ed occasioni di esperienza in materia di:

  • gestione dei rifiuti attuata in base ai criteri della sostenibilità ambientale,
  • processi partecipativi applicati alla progettazione di interventi di gestione dei rifiuti.

Dura 8 mesi, da novembre 2009 a giugno 2010. Le lezioni frontali e le esercitazioni si svolgeranno a Viterbo nei giorni di giovedì pomeriggio e venerdì per un totale di 12 ore settimanali.

Istituito dall’Università degli Studi della Tuscia in collaborazione con la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Viterbo, la Regione Lazio ed il Comune di Bomarzo.

Il Master è organizzato dal DECOS – Dipartimento di Ecologia e Sviluppo Economico Sostenibile per la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, con il Patrocinio di ANCI Lazio, Comune di Viterbo e dell’AUSL Viterbo.

Il corso è rivolto laureati di I livello, ma si può iscrivere anche chi non possiede la laurea.

Per i non laureati avrà valore di Corso di Perfezionamento, con il rilascio di un “Diploma di Perfezionamento in Gestione sostenibile e partecipata dei rifiuti“.

La frequenza al corso esonera il personale sanitario dall’obbligo dell’ECM – Educazione Continua in Medicina per l’anno di riferimento.

Maggiori informazioni: pagina del master su unitus.itregolamento del master (.pdf)

Fonte: unitus.it
Immagine: tratta dalla locandina dell’edizione passata del master
Pubblicazione: 07/09/2009 – Ultimo aggiornamento: 07/09/2009

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.