orti-arti-giardiniSabato 25 e Domenica 26 maggio 2013 si svolgerà a Cagliari la prima edizione di “Orti, arti e giardini”, manifestazione promossa da Slow Food Cagliari in collaborazione con la Provincia di Cagliari.

Il 25 maggio ricorre lo Slow Food Day, una giornata di sensibilizzazione che si svolgerà in più di 300 piazze, e che quest’anno ha come tema quello degli sprechi alimentari e il riciclo/riuso.

Orti, arti e giardini si svolgerà a Cagliari nel Parco Provinciale di Monte Claro sabato e domenica alle ore 10,00 alle ore 19,30 di ogni giornata, dividendosi tra il verde dei prati e le passeggiate del parco, lungo le quali si disporranno i numerosi stand di vivaisti, artigiani e produttori artigianali che partecipano alla manifestazione.

Oltre lo spazio espositivo si svolgeranno, nell’arco delle due giornate, dei laboratori pratici che vedranno i partecipanti cimentarsi in diverse attività: dalla produzione del pane a quella dei cosmetici derivati da prodotti naturali; dalla costruzione di forni solari (rivolta ai più piccoli) alla degustazione di birre e formaggi del commercio Fair Trade (per i più grandi).

mappa-orti-arti-giardini

Parteciperanno alla due giorni al Parco numerose associazione ed enti, e verrà dato spazio a diversi progetti:

“Le Dimensioni del Verde”, mostra a cura della DMC Architetti
“Lo IED Garden Lab”, risultato del Laboratorio creativo di progettazione con materiali di riciclo realizzato dagli studenti del primo anno del corso triennale di Product Design dello IED di Cagliari
“Un orto per tutti”, promosso dall’Istituto Agrario Duca degli Abruzzi di Elmas
“Educazione alla sostenibilità ambientale”, dell’Ente Foreste della Sardegna
“Le piante del deserto”, dell’orto botanico di Cagliari

L’intento di “Orti, arti e giardini” è quello di interrogarsi sui problemi relativi al nostro vivere quotidiano e su come le soluzioni che spesso troviamo per farlo influenzino più del dovuto il nostro pianeta e l’ambiente che ci circonda. In occasione del Terzo Slow Food Day si tenterà appunto di trovare risposte adeguate alla fatidica domanda: come possiamo contribuire a combattere gli sprechi e favorire le possibilità di riciclo e riuso nella nostra bellissima Sardegna?

Maggiori info:

Pubblicazione: 24/05/2013 – Ultimo aggiornamento: 24/05/2013

orti-arti-giardini-fb

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome