Open Space Technology e laboratorio di Progettazione Partecipata per il recupero dell’area naturalistica di una Cava a Rimini

0

progettazione-partecipata-cava-riminiSabato 30 ottobre 2010 il Comune di Rimini organizza ai Musei della città un Open Space Technology (OST), un evento partecipativo per l’avvio di un progetto sperimentale sul recupero e la valorizzazione paesaggistica dell’In.Cal.System, l’area naturalistica delle ex cave che si trovano lungo il fiume Marecchia, a pochi km dal centro storico di Rimini.

Durante l’OST si parlerà di come rendere l’area accessibile al pubblico, recuperandola per creare un centro di educazione ambientale e risistemare gli accessi dal fiume e verso i laghi.

L’evento partecipativo si svolge nell’ambito di AmbienteFestival ed in concomitanza alla Fiera Ecomondo.

Il progetto è sviluppato da un equipe interdisciplinare formata dalla paesaggista Christine Dalnoky, dagli architetti Marialuisa Cipriani, Elena Farnè e Claudia Morri di IntercityLAB, dal prof. Salbitano dell’Università di Firenze e dalla società Med Ingegneria specializzata in idraulica.

L’Open Space Technology è una metodologia di gestione delle riunioni adatta ad affrontare temi complessi in un’ottica di co-progettazione. I partecipanti sono liberi di muoversi scegliendo quando e come contribuire ai lavori.

Progettazione partecipata - RiminiPer info e dettagli:
www.riminiambiente.it
www.ambientefestival.it/…/in-cal-system

ost-cava
Scarica il programma in pdf

Open Space Technology (OST) e laboratorio di progettazione partecipata per il recupero della cava In.Cal.System
Sabato 30 ottobre 2010, ore 9.30/18.00
Museo della Città – Via Tonini, 1 – Rimini

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 25/10/2010 – Ultimo aggiornamento: 25/10/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome