sex-toy-eco-sessoCari amici dell’eco-sesso, ecco a voi una lista di interessanti siti web che dimostrano (se ancora ce ne fosse bisogno) che fantasie a letto e rispetto per l’ambiente possono andare perfettamente d’accordo.

Su babeland.com per esempio si può trovare l’Eco sexy kit (59 dollari) che comprende prodotti naturali creati ad hoc: un sex toy realizzato in un nuovo materiale senza lattice e ftalati, una candela anallergica che fondendosi diventa olio naturale per massaggio, condom di una società svedese no profit e un lubrificante firmato Babeland. La società non usa prodotti testati su animali né ingredienti di origine animale.

Il sito thesensualvegan.com offre invece lubrificanti totalmente vegani, ovvero a base di acqua e privi di glicerina. Si può scegliere tra diversi aromi tra cui caramello, cocco e fragola ma, come ricorda il sito: “Non esiste lubrificante meno inquinante della vostra saliva!”. Certo, come dargli torto, anche se – a lungo andare – il vostro fluente eloquio potrebbe risentirne.

FunFactory.de è invece il sito ideale per chi ama i giocattoli erotici, che progetta e realizza interamente in Germania. Il punto di forza è sicuramente identificabile nello studio dei materiali usati. Non è impiegata plastica di dubbia composizione o peggio ancora componenti la cui compatibilità con il corpo umano non sia dimostrata. I materiali sono ipoallergenici ed anallergici, basti pensare che sia la tipologia di silicone che l’elastomed utilizzati, sono composti che vengono comunemente usati anche per la produzione di apparecchiature medicali.

Inoltre, se avete preso gusto a fare del sesso sostenibile, l’americana Dreamscapes, specializzata in giocattoli erotici, è un’altra azienda che fa al caso vostro. In pratica, è possibile spedire giocattoli erotici di qualsiasi marca e questi signori della Florida, è qui che ha sede l’impresa, assicurano un trattamento ecologico mediante il quale vengono riciclati e rimessi in commercio. Certo, la Florida è lontana e il giro sarebbe un po’ lungo ma, se vi va…

Pubblicazione: 10/03/2010 – Ultimo aggiornamento: 10/03/2010

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome