Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Umbria Trash. Il Festival sostenibile. Riciclo della cultura popolare e recupero del territorio.

Umbria Trash 2010Il 24 e il 25 giugno 2010 si svolgerà a Perugia l’ Umbria Trash.

L’appuntamento, nato nel 2007  per (ri)valorizzare l’arte popolare e giunto alla sua seconda edizione, si propone come il primo Festival sostenibile dedicato al Riciclo della Cultura Popolare.

Un festival che punta al recupero del folklore locale e al recupero del territorio per dimostrate che un altro evento è possibile!

In che modo?

Il Festival è stato studiato e organizzato attraverso una campagna di comunicazione che sfrutta le nuove tecnologie e riduce l’utilizzo del materiale cartaceo, grazie ad un monitoraggio costante sui consumi a vari livelli, in tutte le fasi di progettazione e di realizzazione.

Verranno utilizzati materiali biodegradabili e stampe e carte ecologiche, si ricorrerà all’illuminotecnica LED,  si incentiverà la mobilità alternativa.

Umbria Trash 2010Inoltre, è previsto un intervento di neutralizzazione delle emissioni residue da parte di un organismo specializzato.

Insomma, se l’obiettivo è essere il primo evento low cost a basso impatto ambientale della regione… le premesse ci sono tutte!

Il Festival si articolerà in due serate, che si svolgeranno a Perugia presso i Giardini del Frontone, luogo simbolo dell’identità cittadina il parcheggio di Pian di Massiamo / Pala Evangelisti.

Si alterneranno musica, proiezioni video, interventi di ospiti locali e nazionali e sarà privilegiato il tema della riscoperta del folklore, del divertimento popolare e della valorizzazione del concetto di trash,  inteso come un miscuglio sociale, culturale e comunicativo.

Ecco, nel dettaglio, il programma delle due serate:

Umbria Trash - Gem BoyGiovedì 24 giugno

21.00 Orrore 33 giri (dj Radio 2 introduzione nell’ universo della musica Trash)
21.30 Falcui & Guttalacs
22.15 Gem Boy
23.15 Orrore 33 giri (ending)

Venerdì 25 giugno

Umbria Trash - Roco21.00 Orrore 33 giri ( Intro )
21.30 Corzo de Perugino & Wikidonca
21.50 7Cervelli
22.30 Apomatto
22.50 Premiazione del Donca d’Oro
23.00 Roco And the Fraid Band

L’ingresso è gratuito e a presentare vi sarà un ospite d’eccezione: Mauro Casciari del programma Le Iene.

Umbria Trash 2010

Il Festival vuole essere la dimostrazione concreta del fatto che sia possibile applicare il principio-valore della sostenibilità anche nell’organizzazione di grandi eventi.

È stato curato dalla cooperativa EcoCongress, in collaborazione con il Comune di Perugia, Cinegatti S.a.s., Gesenu S.p.a. e la partecipazione della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia.

EcoCongress è “un progetto nato con lo scopo di promuovere eventi basati sulla sostenibilità, la conoscenza e l’innovazione, l’identità, la storia, la creatività, la qualità, in grado di coniugare coesione sociale e competitività e di trarre forza dalle comunità e dai territori”.

Umbria Trash, un altro “evento” è possibile!

Umbria Trash 2010Maggiori informazioni

Umbria Trash
http://www.umbriatrash.it/

EcoCongress Società Cooperativa
www.ecocongress.it
EcoCongressinfo@ecocongress.it

Selene Blandano
Congress event Manager
+39 3392382604
blandano@ecocongress.it

Marrai a Fura - sostenibilità e partecipazioneMedia Partner
Marrai a Fura
www.marraiafura.com

Fonte: comunicato stampa umbriatrash.it
Pubblicazione: 31/05/2010 – Ultimo aggiornamento: 21/06/2010

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.