Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

CinemAmbiente 2012 dal 31 Maggio al 5 Giugno a Torino la 15^edizione del festival cinematografico a tematica ambientale

cinemambiente-2012Si terrà a Torino la 15^ edizione di CinemAmbiente dal 31 Maggio 2012 al 5 Giugno 2012.

Puntuale anche quest’anno l’appuntamento col festival cinematografico a tematica ambientale tra i più importanti a livello nazionale e internazionale nell’ambito dell’Environnement Film Festival.

Un’occasione che vedrà la partecipazione di più di 100 film divisi in sezioni.

In gara:
Concorso Internazionale Documentari
Concorso Documentari Italiani
Concorso Internazionale Mediometraggi
Sezione Premi Speciali

Fuori gara:
Ecokids per i più giovani
Sezione Panorama su temi specifici (e attuali) quali: crisi, alimentazione ed energia.

Il 24 Maggio alle ore 11.30 presso la Mole Antonelliana – Museo Nazionale del Cinema, Torino si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del Festival.

E’ prevista una collaborazione tra Cinemambiente e Carpooling.it, per chi avesse difficoltà nel raggiungere Torino durante i giorni del festival, o per chi semplicemente vuole condividere l’auto e raggiungere la capitale piemontese in maniera responsabile senza “sprecare posti auto”.

E’ inoltre possibile seguire gli aggiornamenti sull’evento, in attesa del programma dettagliato, con l’hashtag #15CA, su Twitter! In occasione del 15° compleanno di Cinemambiente i migliori tweet saranno pubblicati sul Catalogo ufficiale 2012.


Ecco il programma del Festival Cinemambiente 2012 in pdf.
cinemambiente-2012-15

L’inaugurazione si svolgerà al Cinema Massimo – Sala 1, Giovedì 31 Maggio alle ore 21.00. Si partirà dalla sezione “Concorso internazionale documentari” con la proiezione di Chasing Ice e successivo incontro con il regista Jeff Orlowski e il protagonista James Balog.

Info: Cinemambiente | Evento su Facebook

Fonte: Cinemambiente.it
Pubblicazione: 18/05/2012 – Ultimo aggiornamento: 30/05/2012

cinemambiente-15-2012

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.