Ecoscambi e transumanze sul fiume Tirso. Il 6 luglio a Simaxis (OR) una giornata dedicata alla sostenibilità

0

popolo del tirso elena cannasIl 6 luglio 2014 si terrà a Simaxis (Oristano), nella pineta comunale, la seconda edizione dell’evento “Ecoscambi e transumanze sul fiume Tirso: idee, azioni, cibo e pratiche di cura”. Una intera giornata, dalle 9 alle 21, dedicata alla sostenibilità economico-ambientale, agli stili di vita responsabili ed ecocompatibili, ai consumi critici e agli approcci consapevoli.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita e tutti sono invitati: bambini, giovani, adulti, anziani, mamme, papà, figli, nonni. Si comincia alle 9 del mattino con il ben-essere e le pratiche di cura nello Spazio nido Abbamama e poi via via spazio alle arene di discussione, ai laboratori, all’animazione, agli spettacoli e alle attività ludico-ricreative che accompagneranno i partecipanti per l’intera giornata, sino alle 21. Non mancheranno un’ampia area dedicata alla mostra-mercato, un’area relax e una dedicata al cibo.

Le 6 aree tematiche della manifestazione (la prima all’interno del paese, nei locali dello spazio Abbamama e le altre nella pineta):

  • area ben-essere, per mamme, babbi, bimbi e non solo, che vorranno farsi coccolare con massaggi, trattamenti shatsu, fiori di Bach e joy touch nello spazio Abbamama;
  • area dibattito facilitato sulle buone pratiche territoriali e regionali in rete: educazione e reti d’impresa;
  • area laboratori per adulti e bambini su gioco-lana, ceramica, sartoria, bio-edilizia, teatro, cibo, giochi e tanto altro;
  • area cibo, dedicata alla mensa-verde della cooperativa Sinnos ed ai percorsi di educazione alimentare;
  • area mostra-mercato con produttori, artigiani, artisti;
  • area spettacoli, giocoleria, teatro e cabaret: l’intrattenimento per bambini e adulti vedrà protagonisti personaggi come il mimo Bubé, artisti che trasformeranno i partecipanti in farfalle e pirati e il teatro partecipato di Alfredo Meschi con la rappresentazione “AdDio Denaro” .

L’iniziativa è promossa dalla Cooperativa Sinnos (che gestisce a Simaxis lo spazio Abbamama), con il patrocinio della ASL di Oristano, il cofinanziamento della Fondazione Banco di Sardegna e del Comune di Simaxis.

Artigiani, artisti e produttori che vogliono partecipare, possono compilare il modulo di adesione e inviarlo alla cooperativa Sinnos.

Maggiori informazioni:

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 20/06/2014 – Ultimo aggiornamento: 20/06/2014

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome