Festa del giardino condiviso. Esperienze partecipate a Roma

2

Festa del giardino condivisoSi terrà a Roma giovedì 8 luglio 2010 la Festa del giardino condiviso.

La festa sarà un’occasione per scoprire cosa sono i giardini condivisi, dove sono diffusi in Europa, conoscere le esperienze di coloro che hanno già realizzato giardini e orti condivisi a Roma, segnalare gli spazi verdi dequalificati dei propri quartieri e iniziare insieme un progetto di gestione partecipata.

Inoltre – aggiunge l’associazione nel comunicato – “racconteremo il lavoro svolto finora, conosceremo di persona quanti ci hanno contattato via mail, ci confronteremo con i cittadini interessati a iniziare pratiche di gestione partecipata del verde urbano e con coloro che già hanno realizzato progetti di questo tipo a Roma”.

La manifestazione, organizzata dall’associazione FiloVerde, si terrà al Parco dei Galli nel quartiere San Lorenzo della Capitale alle ore 18.00.

Gli scopi di questa prima edizione della festa sono principalmente tre:

Ripensare gli spazi verdi urbani.
Condividere conoscenze ed esperienze.
Mettere in rete associazioni e realtà virtuose della capitale.

La gestione partecipata del verde urbano, realizzata attraverso la pratica dei giardini condivisi, restituisce alla collettività spazi dequalificati o sottoutilizzati e coinvolge i cittadini nel processo di riappropriazione e gestione dello spazio pubblico.

Festa del giardino condiviso - Filo verde

Filoverde è un gruppo di ricerca sui temi della sostenibilità in città e della gestione partecipata del verde urbano e in particolare sulla creazione di una rete di giardini condivisi a Roma.

Festa del giardino condiviso. Esperienze partecipate a Roma
Giovedì 8 luglio 2010 Roma – Parco dei Galli, San Lorenzo

Filo verdeProgetto FiloVerde
Giardini Condivisi per la sostenibilità in città

progettofiloverde@gmail.com
www.facebook.com/filoverde

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 06/07/2010 – Ultimo aggiornamento: 06/07/2010

2 COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome