Progettazione Partecipata. Barletta sostenibile, costruiamo insieme la città del futuro

0

Progettazione Partecipata. Barletta sostenibileParte ufficialmente “Barletta Sostenibile”, un processo di progettazione partecipata per coinvolgere la popolazione in un percorso di riqualificazione urbana sostenibile.

Il primo appuntamento è per mercoledì 3 novembre 2010 con un convegno sulla rigenerazione urbana.

Il percorso di riqualificazione urbana sostenibile abbraccerà 5 macro-aree di intervento (corrispondenti ad altrettante aree fisiche della città) che diverranno le tematiche oggetto dei laboratori di progettazione partecipata in partenza a Dicembre 2010:

La città in espansioneNord
i servizi del nuovo Piano di Zona per edilizia sociale
La città del mareSud
la litoranea di Barletta per lo sviluppo turistico
La città dei serviziEst
la ex Distilleria e l’asse del verde attrezzato nord-sud
La città della produzioneOvest
il Piano di Insediamenti Produttivi su via Foggia
La città della logisticaCuore
il Porto e l’asse logistico attrezzato est-ovest

Durante il primo appuntamento (previsto nella Sala Rossa del Castello alle ore 18) verrà chiesto ai partecipanti un primo coinvolgimento attraverso la compilazione delle schede di adesione ad uno dei 5 laboratori e l’inserimento di proprie idee-suggerimenti attraverso post-it da applicare su una grande cartografia della città di Barletta, suddivisa cromaticamente nelle 5 macro-aree di intervento.

Ad ogni partecipante, insieme alla documentazione inerente il convegno, verranno donati dei post-it ed una matita quale invito esplicito alla partecipazione attiva ai grandi cambiamenti in corso nella città.

Interverranno durante il convegno: Nicola Maffei (sindaco di Barletta), Michelangelo Lattanzio (Assessore alla Pianificazione Urbanistica di Barletta), Nicola Martinelli (prorettore Politecnico di Bari), Cosimo Santoro (architetto, rappresentante tavolo per lo sviluppo sostenibile), Ottavio Marzocca, Alberto De Nucci (Centro Studi e Ricerche Sviluppo Edilizia e Territorio), Fedele Congedo (Architetto, facilitatore – realizzarà un muro nomade attraverso i concetti che verranno fuori durante tutti gli interventi del convegno, che fungerà da punto di partenza per gli sviluppi futuri), Angela Barbanente (Assessore Qualità del Territorio Regione Puglia). Modera: Maria Sasso (servizio Innovazione Regione Puglia)

Barletta sostenibile ha preso vita in seguito all’entusiasmo scaturito dalla Scuola di Partecipazione CAST (Cittadini e Amministrazioni per lo Sviluppo dei Territori) tenutasi nella provincia Barletta-Andria-Trani (BAT) tra la fine del 2009 e l’inizio del 2010 e ad un protocollo d’intesa firmato tra il Comune di Barletta ed una serie di associazioni di categoria unitesi sotto il nome di “Tavolo per lo Sviluppo Sostenibile”.

Progettazione Partecipata. Barletta sostenibileLink:
Facebook: pagina + evento
Issuu: programma

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 01/11/2010 – Ultimo aggiornamento: 01/11/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome