Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

SiciliAmbiente FilmFestival.
A San Vito Lo Capo (Trapani) si proietta la sostenibilità

siciliambiente_film_festival_logoParte martedì 20 luglio 2010, e durerà fino a domenica 25 luglio, la 2a edizione del SiciliAmbiente Documentary Film Festival.

L’evento, ormai appuntamento fisso dell’estate di San Vito Lo Capo (Trapani), si propone di essere un momento concreto di sensibilizzazione e di attività ambientali attraverso alcune iniziative che mirano allo sviluppo sostenibile e che passano attraverso la comunicazione fotografica e cinematografica.

Il tutto in collaborazione con associazioni e esperti del settore.

Durante il festival sarà allestita una mostra-mercato utilizzando materiali riciclati. Artisti, artigiani, commercianti e agricoltori che operano nel rispetto dell’ambiente e secondo i principi di rispetto del Pianeta saranno i protagonisti dell’evento e animeranno con i loro stand i momenti di stacco tra le proiezioni dei filmati che partecipano al Concorso internazionale di documentari a contenuto ambientale.

La manifestazione sarà inoltre animata dal laboratorio di buone pratiche per la sostenibilità e dalla mostra mercato.

Il festival è promosso dal Comune di San Vito Lo Capo con il patrocinato dall’Onu, della Commissione Nazionale Unesco attraverso il Dess (Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile), ed è gemellato col Festival Cinemambiente di Torino e col Festival dei diritti umani di Buenos Aires. Tra i partner anche Wwf, Arci, Legambiente, Fiab, Lav, Emergency, Greenpeace, Amnesty International.

Il SiciliAmbiente Documentary Film Festival è rivolto a documentaristi e cineasti di tutto il mondo ed è diviso in due sezioni:

la prima competitiva con 3 premi offerti da Ato1 Terra dei fenici, assegnati da una giuria internazionale e un premio del pubblico;

la seconda, “Cartoni animati ambientali”, è una selezione dedicata ai migliori cortometraggi di animazione degli ultimi anni, curata dallo staff del Festival Cinemambiente di Torino.

In giuria tre nomi illustri in ambito della cinematografia: Gaetano Capizzi (direttore del Cinemambiente di Torino), Julio Santhucio (direttore del festival sui diritti umani di Bones Aires) e Alessandro Raisi (critico cinematografico e ex Responsabile della film Commission siciliana).

siciliambiente_film_festival

Martedì 20 Luglio il festival aprirà con la Proiezione del Film premio Oscar come miglior documentario: The Cove, di Louie Psihoyos.

“The cove” è il nome con cui è stata ribattezzata una laguna sulle coste di Taiji – un parco nazionale in Giappone – luogo paradisiaco, dove però accade qualcosa di agghiacciante.

Qui, per sei mesi all’anno, da aprile a settembre, si danno appuntamento i cacciatori di cetacei riuscendo ad accaparrarsi ben 23 mila delfini, che vengono uccisi in modo spietato.

Nella serata inagurale sarà proiettato anche il film di animazione, vincitore a Taormina “Lorenzo Vacirca” di Nico Bonomolo.

Seguirà il primo dei 14 documentari in concorso: VivAmazonia.

Tre i documentari siciliani: “Il mare di Joe” di Enzo Incontro, “Cargo” di Vincenzo Mineo e “Il Mugnaio” di Francesco Blandi.

Link: festivalsiciliambiente.it/2010

Fonte: festivalsiciliambiente.it
Pubblicazione: 20/07/2010 – Ultimo aggiornamento: 20/07/2010

Bookmark and Share

SiciliAmbiente FilmFestival.
A San Vito Lo Capo (Trapani) si proietta la sostenibilità”
1 commento :

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.