Leggere, leggere, leggere! Regala un libro, regala una storia. Primo esperimento nazionale

0

leggere_esperimento_nazionale_2Il 26 marzo 2010 compra un libro e regalalo ad uno sconosciuto“. È così che si presenta “Leggere, leggere, leggere!“, un’iniziativa simpatica, originale e degna di nota.

L’idea è molto semplice: il 26 marzo prossimo tutti noi dovremmo uscire con un libro in mano. Non un libro qualsiasi, ma un libro che amiamo, che ci ha colpito, che ci farebbe piacere chiunque leggesse. Un libro dell’anima. In tanti ne abbiamo almeno uno e se così non fosse, abbiamo ancora tempo per trovarlo!

Questo libro va poi regalato ad una persona qualsiasi, ad uno sconosciuto – incontrato per caso per strada, in pullman o al supermercato.

esperimento_nazionale_leggere_regalare_libriPerché lo stesso giorno? Perché tutti assieme? Perché saltare da soli è innocuo, ma farlo assieme a milioni di persone può far tremare la terra” – spiega nel suo blog l’ideatore dell’iniziativa: Alberto Schiariti, un ragazzo di 21 anni, programmatore informatico che vive ad Empoli. Consapevole di quanto poco si legga in Italia, Paese dove tutti vorrebbero scrivere ma dove pochissimi leggono, questo giovane amante dei libri si è inventato questa idea, l’ha fatta rimbalzare su internet e ha raccolto un numero incredibile di consensi.

Il gruppo di Facebook legato all’iniziativa ha raggiunto i 200 mila membri ed è destinato a crescere, dal momento che diverse testate nazionali, radio e giornali, le stanno dando ampia risonanza.

Il 26 marzo si avvicina: non fatevi trovare impreparati!

leggere_esperimento_nazionale_marco_2010

Il 26 marzo 2010 ognuno di voi avrà in mano un libro, una storia che considera bella, dei personaggi che ha amato. Avrà ciò in mano, nella propria borsa o dove volete. Il 26 marzo 2010 voi prenderete questo libro e lo regalerete ad una persona a cui non avete mai parlato. Sì, proprio uno di quelli che vedete tutti i giorni. Alzerete il vostro culo, schiarirete la vostra voce e metterete qualsivoglia infondata vergogna da un’altra parte. Prenderete quest’infuso di rivoluzione e lo donerete ad un vostro compagno. Lo guarderete negli occhi e sorriderete.

Maggiori info:

Blog di Alberto Schiariti > albyok.altervista.org
Gruppo Facebook > facebook.com/group…

Fonti: albyok.altervista.org + pagina facebook dell’iniziativa
Pubblicazione: 22/02/2010 – Ultimo aggiornamento: 22/02/2010

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome