Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

G-Orto!
Il Mercatino di libera agricoltura contadina a Nulvi (Sassari) dal 28 al 31 luglio 2011!

g-orto-nulviDal 28 al 31 luglio 2011 Nulvi, in provincia di Sassari, ospita il G-Orto (si si, avete letto bene: il G-Orto, non il G-Otto!)

Di cosa si tratta? Davanti ai giardini, nel patio della scuola, si incontreranno vecchi e nuovi contadini che esporranno i loro prodotti, frutto della libera agricoltura contadina.

L’agricoltura contadina non è un’azienda e non ha certificazioni. E’ quella che garantisce l’autoconsumo e l’autosufficienza, oltre a qualche ortaggio in più, magari anche uova e marmellate.

Chi scegli il cibo da acquistare e consumare oggi sente sempre maggiormente la necessità di avere anche un rapporto diretto con chi lo coltiva e produce, attraverso, per esempio, la visita alle fattorie, la consegna diretta di casa in casa e i mercati. Si è creata una sorta di “comunità” non collocabile geograficamente, ma diffusa nel territorio, che vuole scegliere bene.

Il G-Orto di Nulvi sarà quindi l’occasione incontrarsi, riconoscersi, scambiare idee, verdura, prodotti, semi, preparati erboristici, risate e abbracci.

Il sabato e la domenica è previsto un banco in più in cui verranno scambiati i semi contadini per preparare l’orto autunnale.

Siete tutti invitati a portare con voi i semi ereditati in seno alle famiglie, oppure ricevuti in dono da amici della rete già esistente o nell’ambito dei comitati della biodiversità nati nell’isola. Non preoccupatevi, chi non ha semi da scambiare, li riceverà, così da diventare custode a sua volta.

L’evento si terrà in concomitanza con il Sardinia Reggae Festival (a Nulvi negli stessi giorni).

Programma

giovedì 28/07/2011,  mattina 9/14, mercatino di libera agricoltura contadina

venerdì 29/07/2011,  mattina 9/14, mercatino di libera agricoltura contadina, giocolieri e allegra brigata della gioia

sabato 30/07/2011,  mattina 9/14, mercatino di libera agricoltura contadina, scambio dei semi rurali, giocolieri e allegra brigata  della gioia

domenica 31/07/2011,  mattina 9/14, mercatino di libera agricoltura contadina, scambio semi rurali, giocolieri e allegra brigata della gioia

Durante i quattro giorni del Festival due muralisti si cimenteranno in un murales ispirato ai temi della ruralità, da lasciare al paese di Nulvi in regalo.

Ci sarà una merenda bio e le prelibatezze preparate con i prodotti del mercatino. Giocolieri, trampolieri e sputa fuoco animeranno le giornate.

Tutti sono benvenuti!

Chiunque voglia aderire al mercatino come produttore, per vendere e scambiar i propri prodotti, può contattare gli organizzatori via -mail (pachamatura@libero.it) o telefono (Roberta 340 4871472).

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 13/07/2011 – Ultimo aggiornamento: 13/07/2011

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.