il-bosco-che-vorrei_200Sino al 3 ottobre 2010 è possibile partecipare a “Il Bosco che vorrei“, un concorso di disegno aperto a tutti i “ragazzi da 1 a 110 anni“.

Un’iniziativa per sensibilizzare sul tema della prevenzione degli incendi e contemporaneamente proteggere la biodiversità con un’azione concreta: regalare un nuovo bosco al Comune di Villa Verde, in Sardegna.

L’idea nasce dopo che a fine luglio 2009 un incendio devastante ha distrutto diverse migliaia di ettari di bosco nel Monte Arci, colpendo i Comuni di Villa Verde, Pau, Usellus e Villaurbana (tutti in provincia di Oristano).

Per partecipare al concorso è possibile inviare il proprio disegno sino a domenica 3 ottobre 2010.
La domenica seguente (il 10 ottobre) si svolgeranno le premiazioni del concorso nell’ambito della Festa del Bosco, durante la quale verranno piantati – con l’aiuto di tutti i partecipanti – 100 alberi acquistati con l’aiuto degli Amici del Bosco che vorrei.

Il 2010 è l’Anno Internazionale della Biodiversità: “Fai un disegno anche tu… non fare il pigro e non dire che non sai disegnare, perché non è una scusa accettata!“.

Il concorso è organizzato dal Bar il Pino di Marrubiu e dal Comune di Villa Verde, in collaborazione con le biblioteche dei due paesi.

Partecipare è semplicissimo: basta spedire il proprio disegno presso Bar il Pino Via Napoli, 211 – 09094 Marrubiu (OR). Se invece preferite consegnarlo a mano riceverete subito un gelato gratis!

bar-il-pino-logo-verdeil-bosco-che-vorrei-sardegnabar-il-pino-logoPer saperne di più:
Barilpino.it + l’evento su facebook

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 20/09/2010 – Ultimo aggiornamento: 20/09/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome