Progettazione partecipata e qualità della vita nelle zone rurali: un workshop partecipato in Puglia

1

Si terrà martedì 29 giugno 2010 a Castellana Grotte (Bari) il workshop “Progettazione partecipata e qualità della vita nelle zone rurali“.

L’incontro ha l’obiettivo di promuovere l’attivazione e il coinvolgimento delle comunità locali nella realizzazione di una migliore programmazione delle politiche e dei servizi pubblici nei territori rurali.

Il Formez (nell’ambito della convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica “Rafforzamento della capacità amministrativa per un’amministrazione di qualità” – PON Governance e Azioni di Sistema FSE 2007-2013 Obiettivo Convergenza) organizza l’azione di accompagnamento INTERLAND – Progettazione partecipata e qualità della vita nelle zone rurali, un incontro partecipativo finalizzato alla programmazione delle politiche di welfare rurale.

L’azione intende promuovere la partecipazione attiva delle comunità locali per realizzare una migliore programmazione delle politiche e dei servizi pubblici nei territori rurali, attraverso un laboratorio partecipato, che si realizzerà, in collaborazione con il comune di Castellana Grotte, il 29 giugno 2010 dalle 17.30 alle 19.30, presso il centro aperto polivalente di Castellana Grotte.

L’incontro ha l’obiettivo di elaborare un’analisi che individui, attraverso il coinvolgimento di tutte le componenti sociali del territorio, i punti di forza e le criticità del contesto territoriale.

Il laboratorio sarà guidato dai facilitatori del Formez che, con il supporto di metodologie strutturate e tecniche di visualizzazione, avranno il compito di favorire l’interazione costruttiva, assicurando il contributo di tutti i partecipanti.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa possono essere richieste scrivendo all’indirizzo partecipazione.pong@formez.it

Link: qualitapa.gov.it

Fonte: qualitapa.gov.it
Pubblicazione: 28/06/2010 – Ultimo aggiornamento: 28/06/2010

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome