Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Progettazione Partecipata Sostenibile.
Il corso a distanza OPEN PISM

open-pismNei mesi di marzo, aprile e maggio del 2011 si terrà il corso OPEN PISM sulla Progettazione Partecipata Sostenibile.

Si tratta di un corso on-line, attivato in via sperimentale nell’anno accademico 2010-2011, complementare al master PISM (Progettazione Interattiva Sostenibile e Multimedialità)

Il corso ha come tema la “Progettazione Partecipata Sostenibile” e ha l’obiettivo di aiutare a organizzare i cittadini a progettare ed eventualmente a realizzare piccoli interventi di riqualificazione del proprio ambiente di vita.

La didattica avviene solo on-line ed è supportata da una piattaforma e-learning che contiene materiale didattico: testi, video-lezioni, esperienze già svolte di progettazione partecipata. La didattica può avvenire anche in video-conferenza. Requisito essenziale per partecipare al corso: avere un computer portatile collegato a internet.

L’iscrizione è aperta a tutti e scade il 15/01/2011, è però necessario pre-iscriversi entro il 01/12/2010. Per questo primo anno sperimentale non è prevista tassa d’iscrizione ma è sufficiente versare la quota di iscrizione (50 euro) all’Associazione Culturale “Progettazione Partecipata Sostenibile”, che gestisce la piattaforma e-learning.

open_pism_slide

Presentazione del corso

open-pism-2010-2011

Clicca per scaricare la brochure

Non sempre è facile cercare di migliorare il proprio ambiente di vita oppresso dall’eccessiva presenza di macchine, dalla carenza di servizi, avvilito dalla trascuratezza, ecc. A volte basta organizzarsi tra cittadini per poter realizzare piccoli interventi, anche in auto progettazione e forse anche in autocostruzione, presentando la propria proposta agli organi competenti, ad esempio il Municipio di riferimento. Però i cittadini non sempre sono organizzati ed esperti per prendere queste iniziative.

Questo corso si prefigge di realizzare video corsi e forum on-line per aiutare i cittadini ad attivarsi e a diventare esperti per iniziare semplici processi di progettazione partecipata.

Gli studenti del Master PISM che intendono fare esperienza sul campo, una volta preparati, potranno aiutare questo processo. I docenti del corso OPEN PISM potranno partecipare in presenza all’inizio del processo e alla fine della fase di apprendimento dei cittadini ad alcuni processi di progettazione partecipata.

I docenti e i tutor del corso e-learning sono i docenti del Master PISM ed esperti che fanno parte della Associazione Culturale “Progettazione Partecipata Sostenibile”.

Il corso offre la possibilità di ottenere crediti (massimo 4) per studenti di architettura e del Master PISM. Agli altri corsisti verrà rilasciato un attestato di partecipazione a verifica del lavoro individuale, dello studio del materiale didattico on-line e della partecipazione agli incontri in teleconferenza.

Il corso dura 3 mesi (marzo, aprile, maggio). Teleconferenza una volta ogni 15 giorni (per esempio il martedì dalle 17 alle 19 per tutti gli iscritti su un argomento già predisposto in calendario). Incontri on-line per avere chiarimenti sui testi proposti o per essere aiutati a sviluppare un intervento nel proprio quartiere. Ogni lezione può articolarsi in più video-lezioni di 20 minuti con un test finale da inviare alla piattaforma e-learning.

open-pisme-learning-sostenibileLink: pism.uniroma3.it/open-pism

Fonte: pism.uniroma3.it
Pubblicazione: 29/11/2010 – Ultimo aggiornamento: 29/11/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.