Si può fare! A Sassari arriva il festival di Scirarindi

0

si-puo-fareA Sassari sabato 8 e domenica 9 giugno 2013 arriva Si può fare! la grande manifestazione dedicata alla sostenibilità e ai nuovi stili di vita.

Si può fare! porterà nel nord Sardegna quanto di meglio il territorio (e tutta l’isola) offre nel campo dell’eco-cultura, medicine olistiche, discipline del benessere e bio-naturali, economia etica, bioedilizia, alimentazione sana e saperi antichi. Accanto ad un’ampia sezione espositiva, ed in ossequio al suo nome, il cuore della manifestazione sarà esperienziale e dedicato al “fare”: il prato diventerà un grande laboratorio a cielo aperto con micro-corsi di ogni genere, dimostrazioni, lezioni di prova, momenti ludico-didattici, recupero di saperi tradizionali…

Sporcandosi le mani con la terra di un orto sinergico o partecipando ad una lezione di Tai Chi o ad una degustazione di Pompia, sarà facile comprendere lo spirito della manifestazione e mescolare l’utile alla socialità e al divertimento. Ci sarà spazio per l’arte e per la bellezza, per momenti rigeneranti di benessere interiore, ma anche per riflettere ed interrogarsi su temi di stringente attualità. Sarà possibile visitare il mercato dei produttori bio, un punto informativo sulle energie pulite, quello sulla mobilità sostenibile e sulla finanza etica e un’area dedicata alla bioedilizia e alle tecniche costruttive tradizionali. Inoltre un’ampia area benessere dove partecipare a lezioni e dimostrazioni e sperimentare consulenze e trattamenti. E non mancherà il buon cibo. Infine una sezione speciale della manifestazione sarà dedicata all’intrattenimento dei più piccoli, così le mamme e i papà potranno godersi in tranquillità le tante attività offerte dal programma.

si-può-fare-locandinaLa manifestazione è promossa e organizzata dalla Associazione Culturale Scirarindi in collaborazione con la Libreria Messaggerie Sarde, grazie al Patrocinio Gratuito del Comune e della Provincia di Sassari e al contributo della Camera di Commercio di Sassari.

Per sostenere i costi della manifestazione verrà richiesto un contributo di ingresso di 5 euro. I bambini fino a 16 anni e gli adulti oltre i 65 entrano liberamente.

Si può fare!
Vivere naturalmente nel Nord Sardegna

Sabato 8 e domenica 9 giugno 2013
(orari: sabato dalle 10 alle 24 – domenica dalle 10 alle 20)
Sassari, Valle del Rosello
(ingresso dalla Fontana del Rosello, ingresso disabili da via Sorso)

Programma: www.scirarindi.org

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 06/06/2013 – Ultimo aggiornamento: 06/06/2013

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome