Terra Futura 2013. A Firenze la decima edizione della mostra convegno delle buone pratiche di sostenibilità.

0

terrafutura_2013_aUna nuova governance per una nuova democrazia europea. È questo il tema della decima edizione di Terra Futura, la mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, in programma da venerdì 17 a domenica 19 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze.

Un ampio panorama di buone pratiche e proposte concrete per nuovi modi di vivere, governare, lavorare, consumare.

Nella vasta rassegna espositiva, articolata in 12 diverse sezioni tematiche, numerosi i settori rappresentati: tutela dell’ambiente, energie alternative, finanza etica, commercio equo, agricoltura biologica, edilizia e mobilità sostenibili, turismo responsabile, e ancora consumo critico, welfare, impegno per la pace, solidarietà sociale cittadinanza attiva e partecipazione. Un mondo che sa produrre nuova economia e generare occupazione.

L’evento – a ingresso libero – propone anche un programma culturale fitto, fra seminari, dibattiti e convegni con esperti e testimoni dei diversi ambiti; e ancora numerosi workshop e laboratori. Più di 500 le aree espositive presenti e 210 gli appuntamenti culturali che vedranno l’intervento di oltre 800 relatori.

terrafutura_2013_bTra i progetti speciali di Terra Futura la Borsa delle Imprese Responsabili, incontri one-to-one per favorire nuove opportunità di green&social business per tutti gli attori di sistema (pubblico, privato eticamente orientato e non profit) e novità di quest’anno l’Arsenale delle buone idee, uno spazio che accoglie piccole realtà, associazioni, gruppi di volontariato e cooperative sociali che operano sul territorio con azioni concrete di mutualità e reciprocità: esperienze dal basso per ricostruire legami e relazioni, dalla vita familiare al commercio internazionale, dall’economia al rapporto fra le culture, dall’educazione alla partecipazione politica.

Terra Futura è promossa e organizzata da Fondazione culturale Responsabilità Etica per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale, in partnership con Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete e Legambiente.

Info: www.terrafutura.it

Fonte: Comunicato
Pubblicazione: 16/05/2013 – Ultimo aggiornamento: 16/05/2013

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome