250-il-pianeta-ha-bisogno-di-teParte il 9 novembre 2010 a Milano la mostra “2050. Il pianeta ha bisogno di te”.

Si tratta di una mostra interattiva, promossa dal Comune di Milano-Cultura e da Codice. Idee per la Cultura e Civita, in collaborazione con Focus, e dedicata alla sostenibilità della vita sul nostro pianeta. Partita dal Science Museum di Londra e dopo essere stata al Liberty Center di Boston, la mostra visiterà oltre Milano, Venezia e Napoli.

La sostenibilità, filo conduttore dell’appuntamento, è alla base dello stile di vita che ciascuno di noi dovrebbe adottare per garantire lo sviluppo e la salute della Terra.

Vari percorsi multimediali (bere, mangiare, divertirsi, spostarsi, abitare) solleciteranno la partecipazione interattiva del pubblico, con particolare attenzione ai bambini e ai giovani, i veri protagonisti del viaggio che parte nel 2010, Anno Mondiale della Biodiversità, e arriva al 2050.

250-il-pianeta-ha-bisogno-di-te-2Sarà quindi possibile, dal 9 novembre 2010 al 30 gennaio 2011, “incontrare il pianeta” e capire quanto l’uomo possa davvero fare nei suoi confronti. Si alterneranno ospiti italiani e stranieri che forniranno molti spunti di riflessione in vari settori: dalle emergenze delle risorse idriche alla conservazione della biodiversità, passando dai cambiamenti climatici, alle trasformazioni della Terra, dalla qualità della vita nelle città, alla tutela dell’ambiente tra diritto e scienza, dagli alimenti OGM all’auto ecologica e alle fonti energetiche rinnovabili.

All’entrata verrà fornita ai visitatori una card con dei punti che aumentano e diminuiscono, passando da una installazione all’altra, a seconda delle opzioni effettuate. In modo da abituarsi a scelte di vita giuste e consapevoli.

Calendario eventi: 2050ilpianetahabisognodite.it/calendario

Fonte: 2050ilpianetahabisognodite.it
Pubblicazione: 14/11/2010 – Ultimo aggiornamento: 14/11/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome