Concorso nazionale per tesi di laurea in architettura bioecologica. Premio speciale sull’uso del laterizio

0

architettura-bio-ecologicaAnche quest’anno la FantiniScianatico, uno tra i più importanti produttori di laterizi in Italia, conferma l’appuntamento biennale con il “Concorso nazionale per tesi di laurea L’architettura bioecologica”.

Alla nuova edizione del concorso potranno partecipare le tesi di laurea magistrale o specialistica in architettura e ingegneria edile o edile-architettura discusse nelle Università italiane dal 1° giugno 2008 al 31 maggio 2010, che hanno affrontato il tema della qualità energetico-ambientale degli edifici e della innovazione tecnologica per l’ambiente, nell’ottica di un’architettura di qualità e dello sviluppo sostenibile del territorio.

Il bando prevede l’assegnazione di un premio per la sezione generale ed un premio per la sezione speciale. Alla sezione speciale, introdotta nella scorsa edizione e nuovamente dedicata all’architettura bioecologica in laterizio, potranno partecipare le tesi di laurea nelle quali è stato privilegiato l’uso del laterizio.

locandina_FantiniScianaticoLa Giuria sarà composta da un esponente della FantiniScianatico e della società C.A.Sa. Costruire Abitare Sano e dai rappresentanti delle associazioni e degli enti che patrocinano l’iniziativa.

L’iscrizione al concorso avverrà contestualmente alla consegna degli elaborati, che dovranno pervenire entro il 15 giugno 2010 alla Segreteria Organizzativa del concorso (per raccomandata).

I risultati verranno comunicati ai vincitori entro il 31 luglio 2010.

La mostra delle tesi partecipanti e la presentazione del catalogo avverranno in date successive da destinarsi.

Maggiori info:
FantiniScianatico
C.A.Sa. – Costruire Abitare Sano

Fonte: costruireabitaresano.it
Pubblicazione: 10/02/2010 – Ultimo aggiornamento: 10/02/2010

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi qui il tuo nome